icona rock.it icona youtube icona facebook

BIOGRAFIA

foro della band

Breve Storia e Note di Colore
Il gruppo Delirememami si è formato a Pisa nella primavera del 2004. Deriva da un'evoluzione di progetti precedenti quali "Paura di Reagan?" e "Notanova", che trovano la loro continuità nella figura carismatica dell'autore e compositore dei brani Marco "Memme" Catola.

La musica dei Delirememami, rievocando la tradizione cantautoriale italiana si arricchisce di venature rock, alternando dolci ballate a ritmi latini, groove funky a melodie popolari, creando una mezcla travolgente ed uno stile unico che si esprime al meglio nei momenti live. I testi raccontano con graffiante ironia realtà e fantasie, ingiustizie e problemi sociali, comunicando con originalità i propri dissensi.

La band ha preso parte a vari contest e si è sempre dimostrata sensibile alle tematiche sociali partecipando e promovendo diverse manifestazioni no profit (Maratona artistica "Livornesi per l'Abruzzo", le feste per i bambini del Saharawi e quelle per il Chiapas, Canapisa, "One Love Day" e molte altre). Ad aprile 2009 si è esibita in Spagna in uno dei locali "live music" più prestigiosi della Comunità Valenzana, il "Black Note Club" e nello stesso mese ha ricevuto il premio TIRRENO WEB risultando il gruppo più votato sul sito del quotidiano, nell'ambito del concorso Beside Music Contest superando le 5.000 preferenze.

Il gruppo ha registrato quattro demo, partecipato alla realizzazione della compilation "Musiche della Resistenza" con il brano "I morti di Reggio Emilia" ed ha all'attivo numerosi concerti e diverse aperture a gruppi famosi come: Buena Vista Social Club - Compay Segundo (The Jungle 2012), Bandabardò (Festival Metarock 2011), Nomadi (Meet da Music 2008), Simone Cristicchi (Aspettando Metarock 2010), Roy Paci & Aretuska (Festa dell'Unità 2007), 'O Zulù (Marea Festival 2005), Casino Royale (Festa della Liberazione 2009), 24 Grana (Metarock 2005), Brunori S.A.S. (Musica W 2010), È ZéZI (Pisa Folk Festival 2007), Train de vie (Rebeldia 2008) e Carneigra (Negrita Pub 2005 e Fortezza dal basso 2009).

Il loro repertorio è costituito da alcune decine di brani propri e due cover, una di origine popolare (Dimmi bel giovane), e l'altra di Rino Gaetano (Spendi spandi effendi).

Oggi i Delirememami sono così composti: accanto alla voce del Memme, ai fiati di Marco Marini e alle chitarre di Daniele Burchi, si sono uniti Anna Raffa alla voce e Roberto Mengali al basso.
© www.delirememami.it - Tutti i diritti sono riservati - tutti@delirememami.it
Riferimento Daniele Burchi BRCDNL77M14G702G

home | band | discografia | foto | concerti | video | press | contatti | mappa del sito | informativa privacy

Realizzazione sito web Ylenia Montecalvo